Cronaca

Colpito con una sedia durante la rissa

Il 32enne è finto in ospedale con una ferita alla testa

In ospedale con una ferita alla testa dopo essere stato colpito con una sedia. E’ la disavventura di cui è stato protagonista un 32enne di origine giamaicane, residente a Caserta, che lavora presso la Base Nato di Napoli.

Aggredito, sabato sera, in spiaggia a Positano da un italiano. I due hanno iniziato a litigare e, ad avere la peggio, è stato proprio lo straniero, che è stato colpito con una sedia.

Portato in ambulanza al Pronto Soccorso del presidio ospedaliero di Castiglione di Ravello, i medici gli hanno suturato una ferita alla testa e medicato le altre lesioni. La prognosi è di venti i giorni. 

I carabinieri hanno ascoltato, domenica, i protagonisti dello scontro i quali avrebbero confessato il loro stato di ebbrezza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito con una sedia durante la rissa

CasertaNews è in caricamento