menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Realizza un secondo piano completamente abusivo, ordinata la demolizione

Blitz dei vigili urbani in un fabbricato sito in via XXV Aprile e via Lecce

Vigili urbani in azione a Marcianise per contrastare l'abusivismo edilizio. Gli agenti della polizia municipale hanno scoperto una serie di opere abusive realizzate presso un fabbricato sito in via XXV Aprile e via Lecce. 

Al momento del sopralluogo dei caschi bianchi, non vi erano lavori in corso presso il fabbricato. Tuttavia dal verbale redatto dal Comando di polizia municipale, a carico della 70enne proprietaria dell'immobile, è emerso che "è stato realizzato un secondo piano interamente abusivo; è stata trasformata in abitazione una parte del piano terra, originariamente destinata a locali di sgombero e porticato ricavando una cucina, un soggiorno, una camera da letto e un bagno".

Inoltre "è stato effettuato, a piano terra, un ampliamento sul lato est; sempre al piano terra è stato coperto parte del cortile sul confine est, con struttura in ferro e lamiere;  è stata realizzata una diversa distribuzione interna del primo piano, sul lato prospiciente via Lecce;  a piano terra, sul lato prospiciente via XXV Aprile, vi è stata la trasformazione in abitazione dei due porticati". Infine "è stato realizzato un piano sottotetto/copertura, compreso di torrino scala, con due terrazzi, uno prospiciente via XXV Aprile ed un altro prospiciente via Lecce".

Per questo motivo il dirigente comunale all'Urbanistica, Francesco Giaccio, ha firmato un'ordinanza di demolizione. La 70enne dovrà "demolire, entro 90 giorni, le opere edili abusive e ripristinare a proprie spese lo stato dei luoghi riportandoli conformemente ai titoli edilizi originariamente rilasciati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento