Tentata estorsione, preso uomo del clan Bidognetti

E' finito in carcere dopo la condanna

Un 24enne di Marano di Napoli, già noto alle forze dell'ordine e ritenuto dagli investigatori vicino al clan "Bidognetti", è stato arrestato dai carabinieri che hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Napoli. Dovrà scontare una pena di 4 anni e 11 mesi di reclusione per rapina e tentata estorsione aggravata da metodo e finalità mafiose commesse in concorso a Parete nell'ottobre del 2016. Il 24enne è stato portato nel centro penitenziario di Secondigliano.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

I più letti della settimana

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento