Cronaca

Esplosione nella palazzina, evitata una strage: sgomberati 15 appartamenti

Nei locali dove è esplosa la bombola viveva una famiglia di 5 persone con tre bambini

L'incendio nella palazzina scoppiato dopo l'esplosione

Una famiglia di cinque persone, di cui tre bambini viveva nella palazzina in via Dante a Vitulazio, dove poco dopo le ore 21 di ieri, giovedì 12 dicembre, è esplosa improvvisamente una bombola di gas che ha letteralmente terrorizzato l'intera comunità.

Fortunatamente le cinque persone coinvolte dall'esplosione non sono rimaste né ferite né intossicate; così come anche gli altri inqulini (sono in totale 15 gli appartamenti nella palazzina, di cui una buona parte abitati) non hanno riportato alcuna ferita.

Intanto la palazzina è stata prontamente sgomberata dai carabinieri per motivi di sicurezza. Ora bisognerà attendere l'esito dei sopralluoghi effettuati dai tecnici del Comune e dai vigili del fuoco che stanno verificando, a scopo precauzionale, la sicurezza della struttura. Sono ancora in corso, inoltre, gli accertamenti della polizia giudiziaria e dei vigili del fuoco che permetteranno di ricostruire le cause dell'esplosione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione nella palazzina, evitata una strage: sgomberati 15 appartamenti

CasertaNews è in caricamento