Droga nel circolo ricreativo e scarse condizioni igieniche: ordinata la chiusura

I provvedimenti adottati sono stati comunicati al Sindaco del comune di Villa di Briano e alla competente Asl per la revoca delle autorizzazioni rilasciate

I carabinieri di Aversa, durante un servizio su tutto il territorio dell'Agro Aversano, hanno controllato un circolo ricreativo a Villa di Briano all’interno del quale un uomo è stato trovato in possesso di stupefacente e segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanza stupefacente. Il locale è risultato deficitario del rispetto delle norme igienico sanitarie per la vendita di alimenti e bevande nonché del rispetto dei criteri di sorvegliabilità. I provvedimenti adottati sono stati comunicati al Sindaco del comune di Villa di Briano e alla competente Asl per la revoca delle autorizzazioni rilasciate.

Durante i controlli i carabinieri hanno verificato il rispetto delle indicazioni fornite dalle autorità competenti in materia di distanziamento sociale per evitare la diffusione del Covid-19. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento