Cronaca

Spaccia droga in bici elettrica fuori al bar, manette ai polsi per 25enne

Il giovane è stato trovato in possesso di hashish e cocaina: ristretto ai domiciliari

Spaccia nei pressi di un bar: beccato dai carabinieri. È quanto accaduto ad un 24enne incensurato originario di Napoli ma residente da anni a Castel Volturno, in località Pinetamare. Il giovane nella tarda serata di venerdì è stato sorpreso dai carabinieri della stazione di Pinetamare in prossimità di un bar in viale delle Serenelle in località Pinetamare dove a bordo di una bici elettrica in una zona semibuia si stava intrattenendo con un uomo. Un atteggiamento ambiguo che ha insospettito i militari che l'hanno raggiunto.

Il secondo uomo alla vista dei carabinieri si è dileguato. I militari all'esito di una perquisizione personale del 24enne hanno rinvenuto 15 dosi di cocaina e 7 stecche di hashish pronte alla vendita. Oltre a 81,50 euro, in banconote di piccolo taglio, ritenuti provento di attività illecita.

Presso il domicilio del 24enne i carabinieri hanno trovato altre 15 dosi di hashish. Un quantitativo complessivo di stupefacente pari a 22,83 grammi di hashish e 11,77 di cocaina. Immediate le manette ai polsi del 24enne per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Si trova in regime di detenzione domiciliare in attesa dell'udienza di convalida presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia droga in bici elettrica fuori al bar, manette ai polsi per 25enne

CasertaNews è in caricamento