Quasi 2 chili di droga nel borsone, giovane incastrato

Il 29enne è stato arrestato dai carabinieri: era già ai domiciliare

La droga sequestrata dai carabinieri di Casal di Principe

Come già anticipato da CasertaNews a Casal di Principe è finito in manette un 29enne, già sottoposto ai domiciliari per reati contro il patrimonio, perché trovato in possesso di ben 1,8 chili di marijana. L'uomo è stato ammanettato dai carabinieri della stazione di Casal di Principe in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, alla vista dei carabinieri, sopraggiunti per un controllo e per l’esecuzione di una perquisizione di iniziativa, ha lanciato dalla finestra della propria camera da letto, con lo scopo di occultarla su un vicino terrazzino, un borsone contenente 1,8 kg di marijuana. Lo stupefacente è stato subito recuperato e sequestrato.

L’arrestato è stato nuovamente sottoposto ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento