menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beccati a spacciare droga per ben 70 volte, in 2 finiscono nei guai

Arresti domiciliari per un 31enne e divieto di dimora per un 52enne

I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Sessa Aurunca, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dall'Ufficio Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, hanno arrestato il 30enne Giuseppe Sellitto e sottoposto a divieto di dimora il 52enne Domenico Del Gaudio, poiché accusati di cessione di hashish, marjuana e cocaina a Sessa Aurunca tra il luglio del 2019 e settembre 2020.

All'esito delle indagini è stato possibile disarticolare un gruppo emergente nell'attivita di spaccio di sostanze stupefacenti, cellula attiva tra il Comune di Sessa Aurunca e frazioni limitrofe. Le investigazioni, condotte anche mediante attivita tecniche di intercettazioni e dinamiche, hanno consentito di svelare un fiorente commercio di stupefacenti, rivolto al mercato illecito locale, documentando le modalità itineranti con le quali gli indagati vendevano la droga a vari assuntori nell'area del sessano.

Nel corso dell'attivita di indagine venivano riscontrati oltre 70 episodi di spaccio al dettaglio, sequestrati circa 45 grammi tra hashish e marijuana, venendo inoltre deferiti in stato di libertà altre tre persone. All'esito delle formalità di rito, 30enne Sellitto è stato rinchiuso agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, mentre Del Gaudio dovrà rispettare il divieto di dimora nel Comune di Sessa Aurunca. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Caserta ancora 'leader' per i vaccini: somministrate 194mila dosi

  • Cronaca

    Positiva al Covid insultata e minacciata dai vicini di casa

  • Attualità

    Macrico, 3 parlamentari M5s: "Ci batteremo per l'inedificabilità"

  • Cronaca

    Svaligiata tabaccheria: rubate sigarette e gratta e vinci

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento