rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca

Carenze igieniche nella mensa dei bambini: il Comune chiude il doposcuola

L'ordinanza è stata inoltrata alla Procura della Repubblica ed alla Guardia di Finanza

Il servizio di doposcuola e relativa mensa per i bambini era svolto senza nessuna autorizzazione. Per questo il Comune di Caserta ha disposto la chiusura ad horas di una struttura di via Roma dove vengono ospitati, ogni giorno, decine di bambini e bambine per consumare il pranzo e lo svolgimento dei compiti a casa.

La decisione è stata assunta dopo un sopralluogo effettuato dall'Asl in cui sono stati riscontrati "inconvenienti igienico-sanitari", si legge nell'ordinanza firmata dal sindaco Carlo Marino che già avevano prodotto la serrata della "mensa". Inoltre nel corso dei controlli è emerso che l'attività di "accoglienza doposcuola bambini e somministrazione di pasti preparati in loco" era svolta senza nessuna autorizzazione.

Il provvedimento sindacale è stato inoltrato anche alla Guardia di Finanza ed alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per le eventuali indagini del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenze igieniche nella mensa dei bambini: il Comune chiude il doposcuola

CasertaNews è in caricamento