Video hot ad una studentessa: denunciato 20enne

Incastrato dopo la denuncia dei familiari

Un 20enne residente a Mondragone è stato denunciato dalla polizia postale per aver adescato su internet una ragazzina minorenne ed averle inviato video e messaggi di natura pornografica. Le indagini sono nate dopo la denuncia dei familiari della ragazzina di Gaeta al commissariato di polizia. Come racconta LatinaToday, gli investigatori hanno avviato specifici approfondimenti a partire dall'utenza telefonica mobile che, attraverso i social network, Instagram e Whatsapp, l'uomo utilizzava per inviare i contenuti osceni. Le indagini hanno consentito di verficare che l'intestatario dell'utenza, residente in Basilicata, non era l'effettivo utilizzatore. Solo dopo un attento esame delle celle e dei tabulati telefonici è stato possibile individuare il vero responsabile. Si tratta di un cittadino straniero, B.I, 20 anni, residente nel comune di Mondragone, in provincia di Caserta. Nell'abitazione gli investigatori hanno trovato il cellulare e la sim card.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Muore ragazzino di 12 anni dopo essere stato investito in bici

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento