rotate-mobile
Cronaca Castel Volturno

Ruspe abbattono lidi e villette abusive | FOTO

De Luca sul litorale per gli abbattimenti

Proseguono gli abbattimenti sulle spiagge di Bagnara e Pescopagano in vista del protocollo d’intesa siglato dal Comune di Castel Volturno, la Prefettura di Caserta, la Regione Campania, il Dipartimento di Pubblica Sicurezza, il Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione grazie al quale sono stati stanziati 700.000 euro per la demolizione, rimozione e bonifica di manufatti abusivi insistenti nel comune castellano.

De Luca abbattimenti Castel Volturno

Sull'arenile di Bagnara stamane il sindaco del comune di Castel Volturno Luigi Petrella, l'assessore Pasquale Marrandino, il prefetto di Caserta Giuseppe Castaldo, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il consigliere regionale Giovanni Zannini, l'assessore regionale all’Urbanistica Bruno Discepolo hanno dato il via alla seconda fase del progetto avviato nel maggio 2019 con un simbolico 'taglio del nastro' ed il primo colpo di ruspa ad uno dei 9 manufatti abusivi (tra lidi e villette) da abbattere.

In base al Protocollo, sono stati finanziati complessivamente 15 abbattimenti. I cantieri di oggi consentiranno di mettere in sicurezza e restituire alla libera fruizione ulteriori aree di spiaggia, rimuovendo definitivamente strutture pericolanti e ormai raggiunte dall’erosione della linea di costa.

“È un ulteriore passo – sottolinea il Prefetto Castaldo – per operare il risanamento e la rigenerazione urbana dell’area e per la riaffermazione forte della legalità su questo territorio. Nell’ambito del coordinamento affidato al Commissario straordinario, azioni multilivello proseguiranno grazie al nuovo piano di interventi che ho adottato a settembre scorso. L’impegno è anche quello di portare a compimento le già previste opere infrastrutturali per il contrasto alla erosione costiera e la sistemazione delle reti fognarie, tra Bagnara e destra Volturno, come pure le azioni volte a favorire l’integrazione dei cittadini extracomunitari, in fase di progettazione o di concreto finanziamento. Una Cabina di regia in Prefettura sta già lavorando per garantire il miglior raccordo operativo tra tutti gli enti istituzionali a vario titolo competenti e l’accelerazione dei procedimenti amministrativi inerenti gli interventi in oggetto. Continueremo negli sforzi per liberare il territorio dai guasti provocati dall’abusivismo e recuperare la vivibilità dell’area”.

“È un giorno memorabile per Castel Volturno - ha sostenuto l'assessore Pasquale Marrandino- sia per l'importantissima opera di bonifica degli arenili omnicomprensivi nel protocollo d'intesa sia per la massima attenzione delle istituzioni al nostro martoriato territorio. Sono entusiasta poi del grande impegno assunto dal Presidente De Luca in merito alla protezione e  rifacimento della costa contro i fenomeni erosivi che la interessano”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruspe abbattono lidi e villette abusive | FOTO

CasertaNews è in caricamento