rotate-mobile
Cronaca Lusciano

Crolla pilastro di cemento a scuola | FOTO

Shock a Lusciano, il sindaco Esposito: "Azioni legali contro la ditta che ha realizzato l'edificio"

Poteva essere una vera e propria tragedia quella verificatasi oggi a Lusciano. Dalla scuola media "Ugo Foscolo" si è completamente staccato un grosso pezzo di cornicione che è franato al suolo. 

Un episodio che rinnova la criticità in cui versano numerosi edifici scolastici in provincia di Caserta, quasi nessuno adeguato sismicamente alla nuova normativa. "Fortunatamente questo evento  si è verificato  in un giorno festivo - commenta amaramente il sindaco Nicola Esposito - Seguirà un'ordinanza di chiusura per verificare l'intera  struttura. Inoltre non si escludono azioni legali nei confronti della ditta che negli anni '70 realizzò l'edificio. Informiamo comunque i cittadini che il progetto di adeguamento sismico il prossimo 5 giugno sarà trasmesso alla Regione per il finanziamento". 

Crollo scuola media a Lusciano

Ma non solo la sospensione delle lezioni, ormai alla fine dell'anno scolastico. Il problema, a pochi giorni dalle elezioni amministrative, è rappresentato dal fatto che l'edificio è sede dei seggi elettorali. Già in serata il sindaco Esposito ha informato la Prefettura per chiedere il cambio di sede per motivi di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla pilastro di cemento a scuola | FOTO

CasertaNews è in caricamento