Un boato, poi il crollo del palazzo: panico per i residenti | FOTO

Il crollo in via Giulia a Caserta. Sul posto vigili del fuoco e polizia municipale

Crolla una palazzina in via Giulia a Caserta

Crolla un edificio disabitato di tre piani in via Giulia a Caserta: panico per i residenti. Un forte boato, poi le macerie riversatesi in strada hanno generato il panico tra i residenti a causa del cedimento strutturale di un edificio vetusto.

Presumibilmente le infiltrazioni d'acqua nel sottotetto hanno creato il primo cedimento che, con un effetto domino, ha provocato il crollo dell'intera struttura. I vigili del fuoco provenienti dal comando del Capoluogo hanno provveduto alla rimozione delle parti murarie pericolanti e alla messa in sicurezza della struttura grazie all'ausilio di un'autogru.

La polizia municipale di Caserta ha interdetto al traffico l'intera area, consentendo così alla ditta incaricata dal Comune di procedere alla rimozione e al ripristino dello stato dei luoghi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Caserta in ansia per Joseph Capriati, il dj più famoso da Ibiza agli Usa

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento