Corteo per il sindaco minacciato, pronta la mobilitazione

I cittadini in piazza per solidarietà al primo cittadino minacciato

Uno dei cartelloni già pronti per il corteo di venerdì

È tutto pronto per la manifestazione di solidarietà in favore del sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa, minacciato con i suoi familiari nei giorni scorsi e che ha poi rassegnato le proprie dimissioni da primo cittadino. L’intimidazione subita ha scosso la cittadinanza, che si riverserà nelle strade con un corteo che partirà venerdì alle 18:30 dall’ex area mercato di via Roma.

cartello de rosa 2-2-2

In città sono già pronti alcuni manifesti che sfileranno domani: “Siamo tutti De Rosa”, “#NoDimissioni”, “#MinacciateciTutti”, questi alcuni degli slogan scelti per esprimere solidarietà al sindaco. “Le violenze e le minacce che hanno visto protagonisti i De Rosa – spiegano gli organizzatori del corteo - non vanno intese come intimidazioni alle persone direttamente coinvolte, bensì come atti minatori alla libertà personale di ciascuno di noi, alla nostra sete di legalità e al nostro impegno nella rivalorizzazione del nostro territorio. Non restiamo inermi dinanzi a tanta scelleratezza: uniamoci contro chi ci vuole vittime e sosteniamo il nostro sindaco, che finora ha lottato per noi e con noi per la Casapesenna che ci meritiamo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

  • La Dea bendata bacia il casertano: vinti 100mila euro

Torna su
CasertaNews è in caricamento