menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è morto in ospedale

L'uomo è morto in ospedale

Coronavirus, muore un uomo di Santa Maria a Vico. Decima vittima nel casertano

Il 78enne è spirato al Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta dove si trovava ricoverato. Il dolore del sindaco Pirozzi: "Vicini alla famiglia"

Si aggrava il bilancio delle vittime per il Coronavirus nel casertano. E' di questi minuti la notizia di un 78enne di Santa Maria a Vico deceduto all'ospedale di Caserta e risultato positivo al Covid 19

Lo conferma il sindaco Andrea Pirozzi. "In un momento così delicato, in cui ognuno sta facendo il massimo per superare questa emergenza, mi addolora profondamente dover annunciare un così triste evento - ha detto il sindaco - Dopo una lunga notte di ripetuti contatti e richieste di delucidazioni, ci giunge dall'Ospedale civile di Caserta, l'ufficializzazione del decesso per Covid-19 di un nostro caro concittadino. Alla famiglia, a nome mio e dell'intera comunità, esprimo le più sentite condoglianze per questa dolorosa perdita. In serata, sarà mia premura, comunicarvi ulteriori aggiornamenti".

Secondo quanto si apprende l'uomo era ricoverato per patologie pregresse. Era risultato negativo al primo tampone poi la positività del secondo. Si tratta del quinto caspo di positività a Santa Maria a Vico. 

Con il 78enne di Santa Maria a Vico si aggrava il bilancio delle vittime che arriva a quota 10: 3 a Santa Maria Capua Vetere, 1 a Caserta,  1 a Mondragone, 1 a San Prisco, 1 a Castel Volrtuno, 1 a Roccamonfina, 1 a Vitulazio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Omicidio Noviello, Cirillo stanato dopo la fuga

  • Cronaca

    Piazze di spaccio della camorra, 9 condanne

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento