menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore in ospedale dopo il ricovero: effettuato tampone per il coronavirus

La scelta precauzione dopo il decesso dell'uomo di Mondragone e ricoverato all'ospedale di Sessa Aurunca

Si reca in ospedale con un'insufficienza respiratoria aggravata da pregresse patologie e muore a soli 47 anni presso l'ospedale civile San Rocco di Sessa Aurunca. 

G. B., 47 anni di Mndragone, si era recato nella tarda serata di mercoledì presso il nosocomio sessano presentando una grave insufficienza respiratoria. Al momento dell’accettazione, il paziente non presentava caratteristiche tali da consentire l'attivazione del protocollo sanitario per sospetto contagio da coronavirus. 

Tutte le notizie sul coronavirus in provincia di Caserta

L'uomo é stato sottoposto ad accertamenti clinici e disposto il ricovero. A seguito di una tac, gli é stata riscontrata una polmonite in atto. Durante la notte, le condizioni cliniche del 47enne sono precipitate e poco prima delle 8 di stamane l’uomo é deceduto. 

A seguito del decesso e di ulteriori informazioni rese dai familiari, come un pregresso stato febbrile, su disposizione dell'infettivologo dell'ospedale Cotugno di Napoli, é stato effettuato un tampone orofaringeo sul deceduto. Una prassi precauzionale, i cui esiti saranno noti nell'arco di 48 ore.

La famiglia del defunto non ha sporto denuncia presso la struttura ospedaliera. La salma è attualmente stata trasferita presso la sala mortuaria dell'ospeldale di Sessa Aurunca in attesa del responso del tampone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento