Cronaca Riardo

Coronavirus, muore infermiere. Positivo consigliere comunale

Il ricordo dell'Amministrazione: "Era una persona speciale". Screening in municipio

Morto un infermiere

C'è la seconda vittima del coronavirus a Riardo. Si tratta di un infermiere. E' l'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Armando Fusco, a renderlo noto e ricordare il professionista.

"Una persona speciale, che ha interpretato il suo lavoro con una passione tale ed una dedizione da ritenerlo una missione. La sua serietà, professionalità e competenza l'ha manifestata sempre attraverso un costante slancio di disponibilità verso coloro che soffrivano. Ricordiamo questa persona speciale che ci ha lasciati per il bene che ha seminato", si legge in una nota di cordoglio.

Intanto, il virus continua a diffondersi anche in municipio. Dallo screening, avviato in seguito alla positività dell'assessore De Nuccio, ha dato esito positivo il tampone effettuato sul consigliere comunale Otello Palumbo che "non avverte sintomi e si è posto in quarantena, in attesa degli accertamenti che l' Asl disporrà nei suoi confronti". Al momento a Riardo ci sono 18 positivi ma è nel distretto sanitario che si registra preoccupazione con 405 casi e le "strutture sanitarie che, nonostante lo sforzo degli operatori sanitari cominciano ad evidenziare oggettive difficoltà nella gestione dei pazienti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, muore infermiere. Positivo consigliere comunale

CasertaNews è in caricamento