rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Letino

Il sindaco Orsi: "Letino è zona verde. Proroga ordinanza sarebbe punizione"

L'intervento del primo cittadino in attesa delle mosse di De Luca: "Abbiamo isolato i positivi. Popolazione attiva è stata controllata"

"Letino zona verde". E' il guanto di sfida lanciato dal sindaco Pasquale Orsi in attesa dei provvedimenti da parte della Regione che potrebbe sciogliere la "zona rossa" con l'ordinanza di Vincenzo De Luca che aveva la sua scadenza fissata al 20 maggio. 

"I tamponi fatti nei giorni scorsi sono tutti negativi e siamo in attesa di quelli che abbiamo eseguito nuovamente sulle persone in quarantena", fa sapere il sindaco a Casertanews. Nel corso dello screening sanitario effettuato dall'Asl sono emersi 11 nuovi casi (in aggiunta ai 3 già certificati) con almeno una trentina di persone finite in quarantena: "si tratta dei familiari stretti - prosegue il sindaco - oltre ovviamente ai cittadini positivi che sono tutti senza nessun sintomo". 

Orsi, primo cittadino appena 27enne in una delle amministrazioni più giovani d'Italia, ha avuto il merito di effettuare screening collettivi con circa 480 tamponi eseguiti sulla popolazione. "La situazione è sotto controllo - spiega - Tutta la cittadinanza attiva sul territorio è stata controllata ed i positivi sono stati isolati mentre gli altri non hanno mai avuto contatti con il virus. Sfido chiunque a fare lo stesso. Abbiamo accettato il primo provvedimento da parte della Regione ma una proroga sarebbe vista come una punizione. Noi che siamo andati a caccia degli asintomatici con i controlli a tappeto non possiamo essere puniti. Oggi Letino è una zona verde e sono fiducioso di una liberazione dalla zona rossa entro stasera", conclude Orsi. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Orsi: "Letino è zona verde. Proroga ordinanza sarebbe punizione"

CasertaNews è in caricamento