Impiegato delle Poste in isolamento in attesa del tampone

Il dipendente ha la febbre, al via la sanificazione dell'ufficio. Test negativi dallo screening sui parenti di un contagiato

Al via la sanificazione dell'ufficio postale

Sanificazione dell'ufficio postale di Pignataro Maggiore. Un dipendente, infatti, risulta avere la febbre ed è stato posto in isolamento fiduciario in attesa di essere sottoposto al tampone. Lo fa sapere il sindaco Giorgio Magliocca che ha anche reso noto l'esito di alcuni tamponi effettuati su alcuni parenti, residenti a Pignataro, di una persona contagiata a Pastorano. I risultati dello screening sono tutti negativi. 

"Ero un po preoccupato su questi primi risultati ma anche questa volta siamo riusciti ad uscirne indenni - fa sapere Magliocca attraverso la sua pagina Facebook - Continuo ad esortarvi ad utilizzare la mascherina nei posti in cui si creano o si possono creare assembramenti. A rispettare il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro. Stiamo facendo continui controlli ma credo che sia abbastanza intuibile che non è possibile avere un poliziotto per ogni persona. È necessario il vostro grande senso di responsabilità finora dimostrato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • La Campania 'promossa' in zona arancione: riaprono i negozi per lo shopping di Natale

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento