rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Raviscanina

Il coronavirus circola anche a Raviscanina: c'è il primo contagio

Il sindaco Masiello: "Sta abbastanza bene". Attivato il protocollo di sicurezza anche con la famiglia

Un piccolo Comune di appena 1200 anime colpito dal Covid-19. Anche Raviscanina deve registrare il primo caso di contagio da coronavirus e ad annunciarlo è il sindaco Ermanno Masiello che ha spiegato come "poche ore fa ho ricevuto dall'Asl la comunicazione della positività al tampone. E' una notizia che non avrei mai voluto dare ai miei concittadini ma questo significa che il virus è alle nostre porte, sta circolando e dobbiamo evitare al massimo ogni contatto sociale. Anche vedere i genitori e i familiari in questo momento è molto pericoloso. Ovviamente dobbiamo tenere alta la guardia, ma non è questo il momento di spaventarsi e di preoccuparsi. Restiamo a casa, è una cosa bruttissima ma non possiamo fare diversamente". 

La persona contagiata è già in isolamento domiciliare volontario da alcuni giorni, ha avuto la febbre e dei problemi respiratori che lo hanno spinto a chiedere il tampone. Che poi è risultato essere positivo: "L'Asl sta ricostruendo tutti i contatti della persona contagiata - ha detto il sindaco - e ho già sentito il contagiato che mi ha riferito di stare abbastanza bene. Sta affrontando con coraggio e tranquillità questa sfida, gli siamo vicini e già abbiamo affidato alla protezione civile il compito di consegnare a casa farmaci e generi di prima necessità visto che tutta la famiglia è praticamente in quarantena". 

E quindi un appello ai cittadino: "C'è un buon 95% della popolazione che sta rispettando le varie ordinanze, ma ho visto ancora qualche persona che si ferma a chiacchierare in piazza. E' vietato assolutamente, vi prego con tutto il cuore di restare a casa". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il coronavirus circola anche a Raviscanina: c'è il primo contagio

CasertaNews è in caricamento