L'Asl chiama il sindaco per 3 tamponi positivi. "Siamo a 15 in totale"

Il primo cittadino lancia un messaggio alla cittadinanza: "Dobbiamo convivere con questo virus per ancora alcuni mesi"

Si aggrava anche a Parete il bilancio dei positivi. In totale in questo momento ci sono ben 15 persone che stanno combattendo la loro battaglia contro questo maledetto virus. Nella serata di ieri (11 ottobre) l'Asl ha chiamato il sindaco Gino Pellegrino per comunicare altri 3 tamponi positivi: "Al momento a Parete siamo a 15 casi. Sono tutti in isolamento e li continuiamo a monitorare - ha detto il sindaco -. Come avete capito bisognerà convivere con il virus per diversi mesi. Massima prudenza ma allo stesso tempo non fatevi prendere dal pessimismo. Vi posso garantire che nonostante le difficoltà di questi giorni seguiamo l’evolversi dei contagi con molta attenzione".

E quindi il ringraziamento a "Carabinieri e Polizia Municipale che in questi giorni stanno intensificando i controlli. Ringrazio i medici di famiglia che si stanno adoperando nell’affrontare con professionalità i crescenti casi. E' importante rispettare le regole, mantenere le distanze, indossare le mascherine ma allo stesso tempo continuiamo a lavorare, a studiare e a vivere. Affrontiamo la vita con ottimismo. Tutti assieme supereremo anche questa emergenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento