Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Villa Literno

Il Covid non si ferma, 17 contagi in 2 Comuni. "Casi destinati ad aumentare"

La preoccupazione dei primi cittadini di Villa Literno e Cesa

Cinque nuovi contagi a Villa Literno e ben 12 nuovi positivi anche a Cesa. Sembra stia veramente sfuggendo di mano questa pericolosa seconda ondata di contagi da Covid-19 e ormai i sindaci non possono fare altro che limitarsi a comunicare i casi 'sbalzati' a destra e sinistra anche dai dati delle Asl locali che spesso (troppo spesso) non combaciano con i dati ufficiali dell'Asl di Caserta. 

A Villa Literno dicevamo ci sono 5 nuovi contagi e "3 cittadini sono in buone condizioni con lievi sintomi (febbre e spossatezza) e 2 sono asintomatici. Tutti loro sono sotto monitoraggio di Asl e medici di famiglia - ha detto il vicesindaco Valerio Di Fraia -. L’indagine dei contatti è in corso". E poi chiarisce che "i casi positivi e guariti ci vengono comunicati ufficialmente dalla Uopc di Casal di Principe, e ci sono discrepanze con i dati dell'Asl di Caserta, soprattutto relativamente al numero dei guariti. Abbiamo inviato una ulteriore nota di chiarimento e aggiornamento". 

A Cesa invece la situazione è ancora più grave visto che ci sono 133 positivi "di cui 12 in una sola giornata comunicati dall'Asl - ha detto il primo cittadino Enzo Guida -, ma ci sono anche 4 guariti. E’ un bilancio destinato a crescere, per quelli che sono i segnali che ci arrivano, per il numero di persone che sappiamo essere in attesa di tamponi, per le preoccupazioni che esternano alcuni medici di base. Vi chiediamo di essere prudenti, nei rapporti con le fasce “più deboli”, utilizzando sempre la mascherina, stando a distanza, igienizzando le mani. Limitiamo le uscite veramente allo stretto necessario"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid non si ferma, 17 contagi in 2 Comuni. "Casi destinati ad aumentare"

CasertaNews è in caricamento