Impennata di contagi, l'Asl comunica 8 nuovi positivi. "Siamo a 26 totali"

Il sindaco: "Ci sono tanti casi di positività nelle persone di nazionalità straniera"

Nuovi 8 casi di contagi da coronavirus a Castel Volturno. Si aggrava ancora di più il bilancio dei positivi nella città castellana guidata dal sindaco Luigi Petrella. Non accenna a fermarsi l'ondata di contagi così come conferma lo stesso primo cittadino che nella serata di ieri è stato avvisato dalla struttura competente UOPC di questi 8 nuovi casi. Ad oggi in totale si riscontrano 26 casi positivi al Covid-19 sul terrirorio di Castelvolturno, ma "solo nove di essi sono residenti, gli altri restanti diciassette sono domiciliati presso il nostro territorio, due sono ricoverati presso le strutture ospedaliere Covid, al momento solo uno è stato dichiarato guarito, tutti gli altri sono posti in quarantena domiciliare obbligatoria con assistenza da parte della struttura medica Covid dell’Asl e vigilati ed assistiti della Polizia Municipale e dalla Protezione Civile mi preme annotare ed informare la cittadinanza che c’è una impennata di casi positivi riscontrati tra le persone di nazionalità straniera".

"Invito tutti alla salvaguardia della salute, di porre la massima attenzione osservando scrupolosamente e con senso di responsabilità tutte le misure di sicurezza indicate nelle rispettive ordinanze Governative e Regionali, l’uso obbligatorio della mascherine dalle ore 18 alle 6, indossando la stessa nei luoghi affollati, all’interno delle attività commerciali, rispettando scrupolosamente il distanziamento sociale interpersonale di un metro di distanza ed evitare categoricamente assembramenti"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento