Nuovo positivo, si arriva a 11. Scuole aperte dal 28

Il sindaco di Sant'Arpino Giuseppe Dell'Aversana fa il punto sull'emergenza epidemiologica

Un altro caso di Coronavirus a San Cipriano d'Aversa. Lo ha reso noto il sindaco Giuseppe Dell'Aversana che ha fatto il punto sulla situazione epidemiologica attuale che vede 11 persone positive poste in quarantena domiciliare. 

"Alcuni di questi casi sono dovuti a contagi “a catena”, tra congiunti - spiega il sindaco - Chiaro che che non si tratta di contagi improvvisati ma dovuti alla grande mole di tamponi che la Asl sta processando. E questo significa che l'Asl ha tutto sotto controllo e si sta monitorando la situazione. Quasi giornalmente contatto i concittadini coinvolti e non ho mai fatto mancare la vicinanza del sindaco e di tutta la comunità. Stanno bene fortunatamente tutti ed 11 e sono chiusi in casa".

Sulla scuola il sindaco annuncia "spero con tutto il cuore di riaprire lunedì 28 settembre, se si chiude di nuovo è la fine. Non sono le “multe” la soluzione del problema contagio, non è pensabile multare tutte le persone che camminano senza mascherina, non è possibile intervenire con la forza. Chiedo collaborazione nel rispetto delle regole di distanziamento e di igiene. Undici casi non sono pochi, comportiamoci tutti noi responsabilmente e da persone mature evitando assembramenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Un boato in pieno coprifuoco: bomba esplode davanti a tabacchi

Torna su
CasertaNews è in caricamento