rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, nuova vittima nel casertano. Contagi in Campania a quota 641

Sono 87 i tamponi risultati positivi in un solo giorno. A Vitulazio muore donna risultata positiva. Il sindaco di Santa Maria a Vico vuole blindare il paese dopo i nuovi casi, Mirra: "Non abbassare la guardia"

C'è una nuova vittima nel casertano per il Coronavirus. Stavolta a Vitulazio dove una donna di 82 anni, già ricoverata all'ospedale di Caserta per altre problematiche e deceduta, è risultata positiva al tampone. Lo ha detto il sindaco Raffaele Russo che ha annunciato il secondo caso in città. "Unitamente al personale della Polizia Municipale stiamo ricostruendo i pregressi rapporti stretti che la persona in questione ha avuto negli ultimi quindici giorni provvedendo a metterli in isolamento con vigilanza attiva da parte dell'ASL. Già prima del risultato del test alcuni familiari della persona risultata positiva erano stati collocati in isolamento e, nel contempo, gli e' stato praticato anche il test Covid-19", fa sapere Russo.

I dati in Campania

Sono 87 i tamponi risultati positivi al Coronavirus analizzati nella giornata di oggi. Lo rende noto l'Unità di Crisi della Regione Campania nel bollettino serale. Nel corso del pomeriggio di oggi, 18 marzo, sono stati analizzati 416 tamponi: 174 al Cotugno (con 44 positivi); 39 al Moscati di Avellino (con 13 positivi); 46 al Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta (5 positivi), 26 alla Federico II (1 positivo), 23 al San Paolo di Napoli (1 positivo). Il totale dei positivi in Campania passa a 641.

I dati in provincia di Caserta 

Il dato provinciale è di 83 persone risultate positive al Coronavirus: 19 a Santa Maria Capua Vetere (tra cui 3 deceduti), 6 a Bellona (una poi risultata negativa alle controanalisi); 5 a Mondragone (tra cui un deceduto ed uno risultato negativo alle controanalisi); 4 ad Aversa; 4 a Santa Maria a Vico; 3 a Caserta (1 deceduta); 3 a Cesa; 3 a Villa Literno; 3 a Francolise; 2 a Capua; 2 a Macerata Campania; 2 a Casagiove; 2 a Sant’Arpino; 2 a Curti; 2 a Castel Volturno; 2 a Orta di Atella; 2 a San Tammaro; 2 a San Prisco (tra cui un deceduto); 2 a Falciano del Massico;  2 a Vitulazio (1 deceduta); 1 a Maddaloni; 1 a Marcianise; 1 a Casal di Principe; 1 a Parete; 1 a Gricignano; 1 a Lusciano; 1 Teverola; 1 a Portico di Caserta; 1 a Capodrise. A questi vanno aggiunti un anziano napoletano che era ricoverato all’ospedale di Marcianise ed una donna che lavorava in un’azienda nella zona industriale di Carinaro.

Il sindaco vuole "blindare" il paese dopo i nuovi casi

Dopo i nuovi casi a Santa Maria a Vico è intervenuto il sindaco Andrea Pirozzi "Stiamo ricostruendo i contatti che questi nuovi pazienti hanno avuto. Ci aspettavamo che questa settimana sarebbe stata quella del picco ed ora abbiamo il dovere e l'obbligo di affrontare questo momento con attenzione ed energia. Chiediamo ai cittadini uno sforzo serio per non far complicare le cose. Per questo abbiamo disposto misure più stringenti come la chiusura degli studi professionali". Secondo quanto riferito da Pirozzi "ho scritto al Prefetto per chiedere altre forze dell'ordine sul territorio. Assumeremo 2 vigili per avere il massimo controllo sul territorio: va blindato". 

Terapia sperimentale per due pazienti di Santa Maria Capua Vetere

Ammessi alla sperimentazione con il farmaco "della speranza" che si sta utilizzando al Cotugno due pazienti di Santa Maria Capua Vetere. Lo ha rivelato il sindaco Antonio Mirra nel corso del suo aggiornamento quotidiano. "Non abbiamo notizie di tamponi positivi. Anzi, abbiamo avuto test negativi e siamo in attesa di altri - ha esordito il sindaco - I nostri pazienti, soprattutto quelli che sono a casa, stanno meglio. Due pazienti sono sottoposti alla nuova terapia e speriamo dia esiti buoni nel più breve tempo possibile". Mirra ha poi richiamato i cittadini a prestare la massima attenzione e rispettare le disposizioni: "Non possiamo abbassare la guardia: asticella altissima di attenzione e senso di responsabilità"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nuova vittima nel casertano. Contagi in Campania a quota 641

CasertaNews è in caricamento