Cala la percentuale di positivi in Campania ma ci sono 75 nuove vittime

Il bollettino della Regione sull'emergenza Covid: 3657 nuovi casi su oltre 23mila tamponi

L'emergenza coronavirus

L'Unità di Crisi della Regione ha registrato altri 75 decessi per Covid in Campania avvenuti nelle ultime due settimane. E' quanto emerge dal bollettino del team di monitoraggio dell'emergenza coronavirus che ha aggiornato la situazione epidemiologica al 18 novembre.

Dai dati emerge un calo in termini percentuali rispetto al giorno precedente. Sono 3657 i nuovi contagi registrati in Campania, il 15,5% dei 23479 tamponi processati nelle diverse Asl della Regione (2,5 punti meno di ieri). Di questi 430 sono sintomatici mentre 3227 sono i positivi privi di sintomi. Nelle ultime 24 ore la Regione ha registrato anche 1169 guariti (25.643 dall'inizio della pandemia) mentre le nuove vittime registrate sono come detto 75 ma i decessi sono avvenuti tra il 3 ed il 17 novembre (1160 in totale).

Per quanto riguarda la situazione negli ospedali attualmente sono ricoverati in terapia intensiva 200 pazienti Covid (uno in meno del giorno precedente) su 656 posti letto disponibili. In reparto, invece, sono ricoverate 2259 persone (23 più del giorno precedente) su 3160 posti disponibili.  

Regione-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento