rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

In Campania 16972 positivi e 26 vittime del Covid. Ricoveri da "zona gialla"

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione certifica lo sforamento dei parametri nelle terapie intensive e nei reparti ordinari

La "zona gialla" sembra inevitabile in Campania. Per la prima volta in Regione la soglia del 10% dell'occupazione dei posti letto nelle terapie intensive è stata raggiunta con 65 ricoverati (8 più del precedente aggiornamento) su 656 posti disponibili. Ampiamente sforato anche il limite del 15% nei reparti ordinari con 813 pazienti Covid (32 in più del precedente aggiornamento) su 3160 posti letto disponibili e un tasso di occupazione del 25,72%.

E' un bollettino drammatico quello diramato dall'Unità di Crisi della Regione che ha aggiornato la situazione relativa all'emergenza pandemica alla mezzanotte del 4 gennaio. Sul fronte dei positivi sono 16.972 i nuovi contagiati in 24 ore a livello regionale su 117.278 test processati. Il tasso di incidenza si attesta al 14,47%.

Undici i decessi nelle ultime 48 ore a cui vanno a sommarsi ulteriori 15 vittime del virus spirate tra l'8 dicembre ed il 2 gennaio ma registrate soltanto ieri dall'organo di monitoraggio regionale. 

Questo il bollettino di oggi

Positivi del giorno: 16.972

Test: 117.278

Deceduti: 11 (*)

(*) Nelle ultime 48 ore; 15 deceduti in precedenza (tra l'8 dicembre 2021 e il 2 gennaio 2022), ma registrati ieri.

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656

Posti letto di terapia intensiva occupati: 65

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)

Posti letto di degenza occupati: 813

(**) Posti letto Covid e Offerta privata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Campania 16972 positivi e 26 vittime del Covid. Ricoveri da "zona gialla"

CasertaNews è in caricamento