Continua la conta dei morti Covid nel casertano: 11 vittime. Percentuale positivi al rialzo

Il bollettino dell'Asl di Caserta certifica 195 casi su 1924 tamponi processati. In 286 sono guariti

L'emergenza Covid in provincia di Caserta

Torna a salire la percentuale dei contagi in provincia di Caserta. E' quanto emerge dal bollettino diramato dall'Asl che certifica altri 195 positivi su 1924 tamponi processati con un'incidenza precentuale del 10,1%. 

I nuovi casi si sono registrati ad Alife, Arienzo (2), Calvi Risorta (3), Cancello ed Arnone (2), Capodrise, Capua, Carinola (7), Casaluce (2), Casapesenna, Casapulla (7), Caserta (6), Castel Volturno (2), Cellole, Cervino (3), Falciano del Massico (5), Fontegreca, Frignano, Gricignano d'Aversa (2), Lusciano (3), Maddaloni (12), Marcianise (6), Mignano Monte Lungo (4), Mondragone (49), Orta di Atella (3), Parete (2), Pastorano, Pietravairano (2), Recale (3), Rocca d'Evandro (3), Roccamonfina (2), Ruviano (2), San Nicola la Strada (7), San Tammaro (3), Santa Maria a Vico (2), Santa Maria Capua Vetere (6), Sant'Angelo d'Alife, Sant'Arpino (2), Sessa Aurunca (14), Succivo (2), Teano (7), Teverola, Trentola Ducenta (2), Vairano Patenora, Villa Literno (7), Vitulazio.

Si aggiorna anche il drammatico conto delle vittime del Covid nel casertano. Altri 11 pazienti non ce l'hanno fatta. Erano residenti ad Arienzo, Capua, Casal di Principe, Macerata Campania, Maddaloni, Marcianise (2), San Felice a Cancello, Santa Maria a Vico, Succivo, Teano. Dall'inizio della pandemia sono 546 le persone decedute per il virus nel casertano. 

I guariti, invece, sono 286, con il saldo degli attuali positivi che resta stabilmente con il segno meno (-102). Le persone attualmente monitorate per il coronavirus sono 3324 in tutta la provincia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Caserta in ansia per Joseph Capriati, il dj più famoso da Ibiza agli Usa

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento