Coronavirus, 395 nuovi contagi in Campania: positivi quasi 8 tamponi ogni 100

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione: 125 guariti e due vittime

Il bollettino dell'Unità di Crisi

Sono 395 i nuovi contagi in Campania. Lo rende noto l'Unità di Crisi della Regione nel consueto aggiornamento della situazione epidemiologica relativa all'emergenza Coronavirus. 

Nel corso delle ultime 24 ore sono stati processati 5064 tamponi con un'incidenza percentuale del 7,8%, cioè quasi 8 test ogni 100 sono positivi. L'Unità di Crisi certifica anche la guarigione di 125 pazienti mentre due sono i decessi di persone risultate affette dal Covid, entrambi in provincia di Caserta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla luce di questi numeri la situazione, dall'inizio della pandemia, vede 637.463 tamponi processati di cui 15.163 positivi. Di questi 6718 sono guariti e 468 sono deceduti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento