menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, 15 nuovi casi nel casertano: 250 positivi attuali

Il bollettino dell'Asl di Caserta su questa nuova ondata di contagi

Quindici nuovi contagi e nessun guarito in provincia di Caserta. E' quanto emerge dal bollettino dell'Asl che aggiorna l'emergenza Coronavirus in provincia.

Secondo quanto emerge dal report i nuovi casi si sono verificati 3 ad Aversa, Caserta e Parete; 2 a Trentola Ducenta; 1 a San Felice a Cancello, Macerata Campania, Marcianise (dove oggi l'amministrazione ha comunicato due nuovi casi) e Succivo. Il totale degli attuali positivi sale a quota 250. Un dato ancora parziale con il bollettino dell'Asl che fotografa la situazione al 25 agosto e gli aggiornamenti che arrivano man mano dai sindaci relativi alla giornata di oggi, 26 agosto. 

I contagiati di questa nuova ondata sono residenti ad Alife, Aversa, Capodrise, Capua, Carinaro, Casal di Principe, Casaluce, Casapesenna, Casapulla, Caserta (22 casi in totale), Castel Volturno, Cesa, Conca della Campania, Curti, Frignano, Grazzanise, Gricignano d'Aversa, Lusciano, Macerata Campania, Maddaloni, Marcianise, Orta di Atella, Parete, Pietravairano, Presenzano, Recale, Roccamonfina, San Cipriano d'Aversa, San Felice a Cancello, San Marcellino, San Marco Evangelista, San Nicola la Strada, San Prisco, Santa Maria Capua Vetere, Sant'Arpino, Sessa Aurunca, Succivo, Teano, Teverola, Trentola Ducenta, Vairano Patenora, Villa di Briano, Villa Literno. 

Tra il 24 ed il 25 agosto sono stati processati 363 tamponi mentre è stata disposta la quarantena per altre 24 persone venute a contatto con i positivi (in totale ne sono 468). Nessuna novità si registra sul fronte dei guariti che restano 565 dall'inizio della pandemia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento