Birra, assembramenti e niente mascherina fuori al bar: arrivano i carabinieri

Oltre 15 persone non rispettano alcuna regola di distanziamento sociale

Controlli dei carabinieri della stazione di Parete nella giornata di Natale in tutto il territorio comunale. Pochi in realtà i bar aperti il 25 dicembre ma c'è stato chi ha comunque deciso di alzare le serrande per guadagnare qualcosa in questo periodo tremendo dal punto di vista economico.

Solo che a fronte di commercianti che rispettano le regole, molto spesso ci sono dei clienti che invece non ne hanno proprio voglia di indossare la mascherina, di rispettare il distanziamento sociale oppure ancora meglio di magari consumare qualcosa al bar e poi ritornare a casa.

Quello accaduto all'esterno di un bar in via Vittorio Veneto a Parete ha dell'assurdo: almeno una quindicina di extracomunitari, tutti rigorosamente senza mascherina (oppure sotto al mento) si sono radunati fuori all'attività commerciale per discutere, fare quattro chiacchiere in compagnia e per sorseggiare birra. Tutti rigorosamente assembrati, senza il rispetto di alcuna elementare regola di distanziamento e senza che nemmeno il titolare del bar potesse fare nulla visto che si trovavano sul marciapiede. 

In pratica credevano probabilmente di essere 'immuni' al virus. Quindi è stato necessario l'intervento dei carabinieri di Parete che sono giunti sul posto creando un fuggi fuggi generale che ha almeno permesso di 'sbrogliare la matassa' con solamente alcuni uomini identificati e segnalati, mentre gli altri sono riusciti a scappare e a far perdere le proprie tracce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento