menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viene colpito violentemente al volto, pugile 17enne finisce in ospedale

Il giovane era impegnato per una kermesse di boxe a San Prisco

Un incontro di boxe, un trauma al volto ritenuto più grave del solito e la corsa all'ospedale di Caserta. E' successo a San Prisco, dove era in corso un appuntamento pugilistico organizzato dalla Tifata Boxe 'Prisco Perugino'. Una kermesse per 'professionisti' del settore che si sono dati appuntamenti per allenarsi e per comunque prepararsi ai prossimi impegni ufficiali. 

Solo che un 17enne mentre era sul ring ha subito un pesante colpo al volto dall'avversario che lo ha messo praticamente ko. L'arbitro dell'incontro lo ha subito visto stordito ma cosciente. L'impatto violentissimo è stato comunque attutito dal caschetto, obbligatorio per i dilettanti. E così il ragazzo è stato trasportato in ospedale a Caserta per degli accertamenti ma solamente per motivi precauzionali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento