rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Trentola-Ducenta

La Cassazione annulla l'ordinanza per l'ex sindaco

Atti di nuovo al Riesame per Sagliocco e l'avvocato Griffo. Si aprono nuovi scenari

Clamorosa decisione della Corte di Cassazione. In serata gli Ermellini hanno annullato il provvedimento del Riesame che aveva confermato gli arresti domiciliari per l'ex sindaco di Trentola Ducenta Andrea Sagliocco e per l'avvocato Saverio Griffo.

I due, coinvolti nello scandalo corruzione che ha travolto come uno tsunami il Municipio di Trentola, erano finiti prima agli arresti domiciliari, in un primo momento confermati dal Riesame e successivamente revocati dallo stesso gip estensore dell'ordinanza e sostituiti con la misura dell'obbligo di presentazione alla pg (ancora in corso). 

Nel frattempo i legali di Sagliocco, gli avvocati Stefano Montone ed Alfonso Quarto, e di Griffo avevano impugnato il provvedimento del Riesame in Cassazione ed oggi è arrivato il verdetto. I giudici del Palazzaccio hanno annullato l'ordinanza del Riesame rinviando nuovamente gli atti al Tribunale delle Libertà di Napoli.

Al momento ancora non sono note le motivazioni. Di certo, se i giudici della Cassazione hanno messo in discussione gli elementi indiziari alla base dell'indagine, potrebbero aprirsi nuovi spiragli. 

È stato lo stesso ex sindaco Sagliocco a rendere nota la notizia parlando di "nu juorno buono".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cassazione annulla l'ordinanza per l'ex sindaco

CasertaNews è in caricamento