Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Sindaco indagato, 10 carabinieri di nuovo negli uffici del Comune

Acquisita ulteriore documentazione "utile" per le indagini

Il sindaco di Trentola Andrea Sagliocco

A distanza di dieci giorni secondo blitz dei carabinieri nel Comune di Trentola Ducenta. Poco dopo le ore 11 di stamattina il nucleo investigativo del Reparto territoriale di Aversa dei Carabinieri, su delega ricevuta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord, ha acquisito nuovi atti dagli uffici comunali.

Documenti che riguardano sempre l’inchiesta che ha coinvolto il sindaco Andrea Sagliocco, l’avvocato Saverio Griffo, il dipendente comunale Agostino Fabozzi e il poliziotto Melucci. Oltre 10 militari dell’Arma hanno fatto ‘irruzione’ improvvisamente all’interno del Municipio chiedendo ai dirigenti di fornire tutti i documenti richiesti.

Già alcuni faldoni sono usciti dal palazzo comunale e quindi trasferiti in Procura ma i carabinieri stanno approfondendo la ricerca anche di altri documenti ‘sensibili’ relativi a lottizzazioni, licenze edilizie e progetti urbanistici. Quello che è emerso infatti fino ad oggi dall’inchiesta potrebbe essere solamente la punta di un iceberg.

Con il vaso di Pandora che una volta scoperchiato potrebbe nascondere anche tanti altri eventi sui quali la Procura vuole vederci chiaro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaco indagato, 10 carabinieri di nuovo negli uffici del Comune

CasertaNews è in caricamento