Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Casal di Principe

"Condannate Cosentino a 12 anni di carcere per camorra"

Il procuratore generale chiede una maggiorazione della pena per l'ex sottosegretario

Dodici anni di reclusione per Nicola Cosentino. E' stata questa la richiesta del procuratore generale della Corte d'Appello nel processo bis all'ex sottosegretario all'Economia accusato di concorso esterno in associazione mafiosa nell'ambito dell'inchiesta Eco4.

In primo grado Cosentino era stato condannato dai giudici di Santa Maria Capua Vetere a 9 anni di reclusione in quanto ritenuto il "referente nazionale del clan dei Casalesi". La Procura, che ha impugnato quel verdetto in Appello, ha quindi chiesto una maggiorazione della pena. 

Si torna in aula ad inizio febbraio per le arringhe dei difensori di Cosentino, gli avvocati Stefano Montone ed Agostino De Caro. Nel fascicolo del processo d'Appello sono state acquisite anche alcune dichiarazioni di Nicola Schiavone, il figlio di Sandokan divenuto collaboratore di giustizia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Condannate Cosentino a 12 anni di carcere per camorra"

CasertaNews è in caricamento