menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, lieve frenata nei nuovi contagi. Altri 8 positivi nell'agro aversano

I pazienti monitorati diventano 560; oltre 600 persone in quarantena da contatti

C’è una lieve frenata nei nuovi contagi da coronavirus in provincia di Caserta. Dopo il record stabilito martedì, oggi il report dell’Asl di Caserta ufficializza 17 positività su 752 tamponi processati, che porta il totale complessivo dei pazienti dall’inizio della pandemia a 1195. Di questi 48 sono deceduti, mentre 587 guariti (uno in più rispetto al giorno precedente). 

I nuovi contagi sono residenti ad Aversa (1), Casal di Principe (2), Caserta (3), Castel Volturno (1), Giano Vetusto (1), Orta di Atella (1), San Cipriano d’Aversa (4), San Marco Evangelista (1), San Prisco (1), San Tammaro (2). Attualmente restano ancora 560 casi positivi che sono monitorati dai Team Covid o ricoverati al Covid Hospital di Maddaloni, mentre altre 634 persone sono in quarantena perché venute a contatto con pazienti contagiati. 

Oltre alle situazioni di Aversa e Caserta, che contano, rispettivamente, 79 e 68 persone attualmente positive, resta da monitorare quello che accadrà nelle prossime ore a San Cipriano d’Aversa (dove il 20 e 21 settembre sono anche in programma le elezioni amministrative) in cui l’Asl segnala ben 33 pazienti attualmente positivi (ed un guarito). Situazione simile anche a Casal di Principe, con 23 casi monitorati, dove sono partiti i controlli per le mascherine annunciati dal vice sindaco Antonio Schiavone, che sta sostituendo il sindaco Renato Natale ricoverato in ospedale a Milano dopo aver scoperto di aver contratto il virus insieme alla moglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento