menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, 25 pazienti ancora positivi nel casertano. Mondragone 'sorride'

Il report dell'Asl certifica i nuovi casi ed un altro guarito sul litorale

A fronte di un dato totale di 627 contagiati dal coronavirus dall’inizio della pandemia, in provincia di Caserta restano solo 25 pazienti ancora monitorati dall’Asl perché non ancora negativizzati. 

E’ quanto certifica il report dell’azienda sanitaria di Terra di Lavoro guidata da Ferdinando Russo che ‘ufficializza’ anche i nuovi casi di San Cipriano e Villa Literno, contestualmente ad un altro guarito, ancora a Mondragone. 

Nella città del litorale comizio c’è da sorridere: dopo il focolaio scoppiato nei Palazzi Cirio a fine giugno, che ha fatto arrivare il numero dei contagiati a 105, ad oggi restano solo due pazienti che ancora non si sono negativizzati. Praticamente si avvicina sempre di più la ‘quota zero’. 

Gli attuali positivi sono residenti in 14 comuni della provincia: Carinola, Castel Volturno, Conca della Campania, Lusciano, Mondragone, Presenzano, Recale, San Cipriano, San Felice a Cancello, Sessa Aurunca, Teano, Teverola, Villa di Briano e Villa Literno

Aumentano invece le persone in quarantena (legate soprattutto ai casi di Villa Literno) che diventano 60, con un aumento di 7 unità rispetto a 24 ore fa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    "Cirillo arrestato. Ora mio padre può riposare in pace"

  • Cronaca

    Nove vittime del virus nel casertano, 150 nuovi positivi

  • Cronaca

    La carcassa di un capodoglio sulla spiaggia casertana | FOTO

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento