Si barrica in casa armato di coltello, bloccato dai carabinieri | FOTO

Il 45enne, andato in escandescenza, è stato sedato dal 118 e sottoposto a TSO

L'intervento di carabinieri, ambulanza e vigili urbani

Si è barricato nella sua casa di Santa Maria a Vico ‘armato’ di coltello. Paura questa mattina in via Papi, dove un 45enne affetto da patologie mentali è andato in escandescenza chiudendosi in casa poiché rifiutava le prescritte cure mediche,  avendo con sé un coltello da cucina

I vicini allertati dalle grida del 45enne hanno avvisato l'anziano padre dell’uomo, che vive con lui e che si era allontanato dall'abitazione per pochi minuti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Avvisato il personale medico ed i carabinieri della locale stazione, si è reso indispensabile l'intervento dei vigili del fuoco di Caserta che hanno sfondato la porta di ingresso ed una volta all'interno della abitazione l'uomo è stato disarmato e sedato dal personale del 118, che ha applicato la procedura del trattamento sanitario obbligatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento