Si barrica in casa armato di coltello, bloccato dai carabinieri | FOTO

Il 45enne, andato in escandescenza, è stato sedato dal 118 e sottoposto a TSO

L'intervento di carabinieri, ambulanza e vigili urbani

Si è barricato nella sua casa di Santa Maria a Vico ‘armato’ di coltello. Paura questa mattina in via Papi, dove un 45enne affetto da patologie mentali è andato in escandescenza chiudendosi in casa poiché rifiutava le prescritte cure mediche,  avendo con sé un coltello da cucina

I vicini allertati dalle grida del 45enne hanno avvisato l'anziano padre dell’uomo, che vive con lui e che si era allontanato dall'abitazione per pochi minuti. 

Avvisato il personale medico ed i carabinieri della locale stazione, si è reso indispensabile l'intervento dei vigili del fuoco di Caserta che hanno sfondato la porta di ingresso ed una volta all'interno della abitazione l'uomo è stato disarmato e sedato dal personale del 118, che ha applicato la procedura del trattamento sanitario obbligatorio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento