menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Banda delle marmitte, in tre rilasciati dopo la condanna

Il giudice ha inflitto una pena di 8 mesi a testa con sospensione condizionale. Erano stati bloccati nella notte dopo inseguimento

Otto mesi a testa con sospensione condizionale della pena. Questa la sentenza pronunciata da giudice Caparco al termine del giudizio abbreviato (contestuale all'udienza di convalida) nei confronti dei tre della banda delle marmitte, arrestati nella notte tra lunedì e martedì nei pressi dell'Outlet di Marcianise. 

Il giudice ha anche disposto la scarcerazione dei tre indagati, un 35enne ed un 44enne di Santa Maria a Vico ed un 20enne di Paolisi. I tre erano assistiti dagli avvocati Orlando Sgambati e Franco Nardiello. 

I tre erano stati intercettati dai carabinieri nei pressi dell'Outlet. All'alt intimato dai militari si sono dati alla fuga venendo bloccati dopo un inseguimento durato alcuni chilometri e solo quando si sono schiantati contro un'altra vettura. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto 3 catalizzatori, vari attrezzi e grimaldelli, sequestrati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento