Tenta strage con l’auto alla stazione e ferisce 2 donne casertane I FOTO

L’uomo ha tentato di entrare all’interno in retromarcia con una Matiz

Voleva fare una strage, entrando all’interno della stazione ferroviaria con l’automobile ed ha ferito due donne. E’ accaduto oggi a Cassino e le vittime di questo folle gesto sono due donne casertane.

FOTO E VIDEO SU FROSINONETODAY

L’uomo ha perso il senso della realtà e, come impazzito, ha dapprima cercato di sfondare le porte a vetro dell'ingresso alla stazione ferroviaria di Cassino dove ha ferito, di striscio alla gambe, anche due donne casertane che stavano per accedere. Poi, oramai fuori controllo, ha innestato la retromarcia della sua Matiz rossa ed è arrivato sotto casa in via Leopardi.

Qui, come racconta FrosinoneToday, ha iniziato a lanciare ogni cosa capitasse sotto le sue mani. Momenti di terrore quelli vissuti oggi nell'area adiancente il parco Baden Power. A dare l'allarme sono i genitori dei piccoli presenti all'interno del polmone verde. In pochi attimi i carabinieri e la polizia sono arrivati sul posto che lo hanno bloccato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento