Attacco hacker al sistema informatico dell’Università Vanvitelli

Per migliaia di studenti è stato impossibile accedere ai servizi online dell'Ateneo casertano

La sede dell'università Vanvitelli di viale Ellittico a Caserta

Un attacco informatico alle reti dell’Università della Campania ‘Luigi Vanvitelli’. Da questa mattina migliaia di studenti sono infatti alle prese con l’impossibilità di accedere ai servizi online dell’ateneo casertano per “un attacco informatico sul portale, che è stato rilevato e gestito”, si legge in una comunicazione diffusa via email agli studenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A scopo cautelativo l’università ha inoltre provveduto a reimpostare le password di sicurezza degli studenti per il sistema di autenticazione centralizzata. Proprio questa mattina era prevista l’interruzione dei servizi online per interventi tecnici di manutenzione e aggiornamento: probabilmente gli hacker hanno approfittato della situazione per sferrare un attacco al sistema informatico dell’Ateneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Bimbo morto, i genitori di Diego rompono il silenzio dopo 5 giorni

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio dei contagi: nuovi casi ad Aversa e Castel Volturno

  • Coronavirus, slitta il picco in Campania. "Contagi al massimo tra fine aprile ed inizio maggio"

Torna su
CasertaNews è in caricamento