menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100430072001_russo_papa

20100430072001_russo_papa

Dipendenti imboscati al Consurzio Unico di Bacino: 2 arresti

Castel Volturno - Nella serata di ieri 28 aprile 2010, i Carabinieri della Stazione di Castel Volturno hanno tratto in arresto in flagranza di reato per INTERRUZIONE DI SERVIZIO PUBBLICO, OMESSA DENUNCIA DI INCARICATO DI PUBBLICO SERVIZIO...

Nella serata di ieri 28 aprile 2010, i Carabinieri della Stazione di Castel Volturno hanno tratto in arresto in flagranza di reato per INTERRUZIONE DI SERVIZIO PUBBLICO, OMESSA DENUNCIA DI INCARICATO DI PUBBLICO SERVIZIO, FALSITA' IDEOLOGICA IN ATTO PUBBLICO E TRUFFA AI DANNI DELLO STATO:- PAPA FRANCESCO (classe 1970) residente in Castel Volturno, dipendente del consorzio Unico di bacino per le province di Napoli e Caserta con incarico di capo servizio cantiere raccolta rifiuti su Castel Volturno;- RUSSO MARIO (classe 1955), domiciliato in Castel Volturno, dipendente del detto consorzio con funzioni di operatore ecologico.
I militari operanti, a conclusione di un'attività d'indagine condotta mediante servizi di osservazione, controllo e pedinamento, riscontri di P.G. e verifiche documentali, hanno acclarato che i prevenuti, nonostante dai registri delle presenze risultassero in servizio per lo svolgimento delle rispettive mansioni per la raccolta dei rifiuti solidi urbani nel comune di Castel Volturno, di fatto erano assenti dal luogo di lavoro per dedicarsi a differenti attività lavorative e personali. In particolare RUSSO Mario gestiva, durante l'orario di servizio, un'edicola di giornali sita in Castel Volturno Pinetamare.Gli arrestati sono stati associati alla casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento