menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091030071648_droga_carabinieri

20091030071648_droga_carabinieri

Banda delle Panda e 'cavallo ritorno': 5 persone arrestate

Aversa - Una banda specializzata nei furti di autovetture e nella loro restituzione con il metodo del cosiddetto 'cavallo di ritorno' è stata arrestata dai carabinieri a Sant'Antimo, nel Napoletano. In manette, per associazione per delinquere...

Una banda specializzata nei furti di autovetture e nella loro restituzione con il metodo del cosiddetto 'cavallo di ritorno' è stata arrestata dai carabinieri a Sant'Antimo, nel Napoletano. In manette, per associazione per delinquere finalizzata al furto e alla ricettazione di auto oltre che di estorsione, cinque persone: Domenico De Angelis, 37 anni; Felice Cesaro, 38 anni; Vincenzo Piscopo, 28enne; Davide Persico, 28 anni e Gaetano Celeste, 33 anni. Il provvedimento restrittivo, emesso dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura, è stato emesso dopo una serie di indagini svolte dai militari dell'Arma tra il gennaio e il febbraio 2009. Secondo gli investigatori, Piscopo, Persico e Celeste erano gli autori dei furti dei veicoli successivamente destinati ad essere restituiti ai proprietari con il 'cavallo di ritorno' da De Angelis e da Cesaro, che, secondo l'accusa, sarebbero i promotori dell'organizzazione. Le indagini sono state avviate alla fine di gennaio 2009 quando i carabinieri hanno proceduto al controllo e alla denuncia di Piscopo, Celeste e Persico per possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli nonché di centraline elettroniche per l'accensione di automobili. Una serie di intercettazioni iniziate subito dopo hanno consentito, il 6 febbraio 2009, di arrestare loro in flagranza per il furto di una vettura ad Aversa, in provincia di Caserta. Secondo quanto accertato, nei dieci giorni di indagine, i cinque indagati avrebbero rubato 12 autovetture tra le quali ben 11 Fiat Panda ultimo modello, ricavando 20mila euro dall'estorsione ai danni dei proprietari per ottenerne la restituzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento