menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100124065337_dipalma_devita_rossarolla

20100124065337_dipalma_devita_rossarolla

Tentano acquisto con carta di credito clonata: 3 arresti

Capodrise - Ieri, 23 gennaio 2010, ore 15.30 circa, durante un servizio preventivo di controllo del territorio, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato in flagranza per "possesso e acquisto con carta di credito clonata" e "uso di...

Ieri, 23 gennaio 2010, ore 15.30 circa, durante un servizio preventivo di controllo del territorio, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato in flagranza per "possesso e acquisto con carta di credito clonata" e "uso di documento d'identificazione falsificato" in concorso i sottonotati pregiudicati, residenti a Napoli e gia' gravati da precedenti specifici: Maria De Vita cl. 1971; Giuseppina Di Palma cl. 1974; Maurizio Rossarolla cl. 1983. La de vita e' stata sorpresa mentre tentava di acquistare materiale elettronico per un valore complessivo di euro 1.526 all'interno dell'ipermercato "Carrefour" di Capodrise, utilizzando una carta di credito clonata intestata ad altra persona ed esibendo una carta d'identita' contraffatta. All'arrivo dei militari operanti la De Vita si e' data a precipitosa fuga, dopo essere stata avvisata telefonicamente dai complici che stazionavano all'esterno della struttura commerciale. Tutti e tre sono stati bloccati dopo un breve inseguimento. Ad incombenze di rito ultimate, le due donne sono state associate al carcere femminile di Pozzuoli, mentre Maurizio Rossarolla e' stato associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento