menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vendevano cd e dvd falsi al mercato settimanale: arrestati due immigrati

Caserta - Ieri, 21 gennaio 2010, alle ore 14.30 circa, nell'ambito di mirati servizi di controllo del territorio espletati presso il locale mercato settimanale, i carabinieri della dipendente radiomobile hanno tratto in arresto i cittadini...

Ieri, 21 gennaio 2010, alle ore 14.30 circa, nell'ambito di mirati servizi di controllo del territorio espletati presso il locale mercato settimanale, i carabinieri della dipendente radiomobile hanno tratto in arresto i cittadini stranieri: Dan Oti, nato in Ghana, il 01.01.1973, senza fissa dimora in Italia, censurato, sprovvisto di permesso di soggiorno, poiche' si e' reso responsabile dell'inosservanza dell'ordine di lasciare il territorio nazionale emesso dal questore di Caserta il 18.10.2007, a seguito di decreto di espulsione, e responsabile di vendita di cd/dvd contraffatti, privi del marchio Siae;Djawara Haruna, nato in Costa D'Avorio, il 06.06.1982, senza fissa dimora in Italia, sprovvisto di permesso di soggiorno, poiche' si e' reso responsabile dell'inosservanza dell'ordine di lasciare il territorio nazionale emesso dal Questore di Caserta il 14.01.2010, a seguito di decreto di espulsione.
Nella circostanza i militari operanti hanno rintracciato i suddetti presso il mercato settimanale di Casal di Principe ove il Dan aveva allestito un banchetto per la vendita di cd/dvd contraffatti. Ne sono stati sequestrati 500, tutti privi del marchio Siae. Gli arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere in attesa del rito direttissimo che si svolgera' domani 22 gennaio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Muore per Covid dopo il ricovero in ospedale: aveva 66 anni

  • Cronaca

    Diocesi in lutto, è morto don Pietro De Felice

  • Cronaca

    Marito e moglie positivi se ne vanno in giro per strada

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento