menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091030071648_droga_carabinieri

20091030071648_droga_carabinieri

Avevano manomesso contatori elettrici Enel: 4 arresti

Villa Literno - Ieri, 19 dicembre 2009, alle ore 17.00 circa, a Villa Literno, nell'ambito di servizi disposti dalla compagnia dei carabinieri di Casal di Principe tesi a frenare il fenomeno largamente diffuso del furto di energia elettrica, i...

Ieri, 19 dicembre 2009, alle ore 17.00 circa, a Villa Literno, nell'ambito di servizi disposti dalla compagnia dei carabinieri di Casal di Principe tesi a frenare il fenomeno largamente diffuso del furto di energia elettrica, i militari della stazione di Villa Literno hanno tratto in arresto in flagranza di reato 4 persone. Si tratta di Carmela Caterino, nata a Villa Literno, il 28.10.1969, ivi residente, coniugata, operaia; Iolanda Riccardo, nata a San Cipriano D'Aversa, il 26.03.1946, residente a Villa Literno, casalinga; Pietro Panico, nato in Germania, il 22.10.1981, residente a Villa Literno, coniugato, operaio; Antonietta Aquino, nata a Napoli, il 09.08.1963, residente a Villa Literno, separata, casalinga.
I soggetti sono ritenuti responsabili di furto aggravato di energia elettrica. nella circostanza, i militari operanti, nel corso delle attivita' tese ad acclarare gli allacci abusivi sulla rete erogatrice, hanno accertato, unitamente ai tecnici della società Enel, che medesimi avevano manomesso i contatori elettrici delle proprie abitazioni riuscendo ad impedire la misurazione dell'energia elettrica consumata. gli arrestati, espletate le formalita' di rito, sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari presso le proprie abitazioni in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento