menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090910065726_furtoenergia

20090910065726_furtoenergia

9 magrebini arrestati per furto di energia elettrica

Portico di Caserta - Nella mattinata di ieri, in via Partenope, nel corso di un servizio preventivo di controllo del territorio, i carabinieri del nucleo radiomobile di Santa Maria Capua Vetere hanno arrestato in flagranza di reato nove cittadini...

Nella mattinata di ieri, in via Partenope, nel corso di un servizio preventivo di controllo del territorio, i carabinieri del nucleo radiomobile di Santa Maria Capua Vetere hanno arrestato in flagranza di reato nove cittadini extracomunitari (5 marocchini e 4 tunisini), in Italia senza fissa dimora e sprovvisti di permesso di soggiorno, ritenuti responsabili di "furto aggravato di energia elettrica". Nel corso di un accurato sopralluogo effettuato con ausilio di personale dell'Enel di Caserta, e' stato accertato un allaccio abusivo sulla linea d'alimentazione elettrica relativa ad un immobile in precarie condizioni igieniche, in locazione ai nove extracomunitari, di proprieta' di R.P., 50enne di Portico di Caserta, denunciato a piede libero per "favoreggiamento dell'immigrazione clandestina". L'immobile e' stato sottoposto a sequestro preventivo per la successiva confisca. Da ulteriori accertamenti esperiti e' emerso che due dei nove arrestati erano destinatari di decreti di espulsione, emessi rispettivamente in data 08 novembre 2008 e 17 febbraio 2009 dalla questura di caserta, cui non avevano ottemperato continuando a permanere illegalmente sul territorio nazionale. Gli arrestati, dopo le formalita' di rito, sono stati associati alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento