rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Cronaca

Maxi operazione in notturna Agenzia-Siae

Napoli - ella notte di sabato scorso, 17 febbraio, maxi operazione di contrasto all’evasione fiscale, contributiva e al lavoro nero in Campania, con l’impiego di 70 funzionari dell’Agenzia delle Entrate e di 30 ispettori della Siae (Società...

ella notte di sabato scorso, 17 febbraio, maxi operazione di contrasto all?evasione fiscale, contributiva e al lavoro nero in Campania, con l?impiego di 70 funzionari dell?Agenzia delle Entrate e di 30 ispettori della Siae (Società Italiana Autori ed Editori), che hanno provveduto a controllare 18 locali tra discoteche, sale da ballo e pub delle province di Napoli, Avellino, Salerno, Caserta e Benevento.
Coordinata dalla direzione regionale dell?Agenzia delle Entrate della Campania in collaborazione con la direzione generale e la sede regionale della Siae - e la garanzia per quanto riguarda la sicurezza fornita dalla presenza della Guardia di Finanza - l?operazione è scattata simultaneamente su tutto il territorio regionale a partire dalle 22 di sabato e si è protratta fino alle 7 del mattino di domenica 18, impegnando i funzionari degli uffici delle Entrate di Napoli 1, Napoli 2, Napoli 3, Avellino, Benevento, Caserta, Salerno, Santa Maria Capua Vetere e Castellammare di Stabia.
Per tutta la notte sono state piantonate le casse dei locali sotto controllo e, in alcuni casi, sono stati riscontrati introiti doppi rispetto agli incassi registrati in corrispondenti serate di settimane precedenti. Sono stati anche rilevate irregolarità nella tenuta delle scritture contabili, mancate emissioni di scontrini fiscali, corrispettivi non registrati, omessa registrazione contabile.
Fra l?altro, sono stati identificati due evasori totali; in particolare, un organizzatore di serate danzanti ?chiavi in mano?, compreso il personale necessario al successo della manifestazione, ma tutto ? ovviamente - rigorosamente ?in nero?.

Il bilancio dell?operazione va oltre: gli ispettori Siae hanno infatti elevato cinque verbali di violazione per mancata installazione del misuratore fiscale e altrettanti per mancata certificazione dei titoli di accesso.I funzionari dell?Agenzia, invece, verificando il rispetto degli obblighi previdenziali e fiscali per i dipendenti, hanno identificato 150 lavoratori in nero e rilevato irregolarità sulla tenuta dei libri paga e matricola e per i contributi Inps ed Enpals.
Con l?operazione, infine, sono stati anche acquisiti elementi utili per gli Studi di settore tra cui la somministrazione di alimenti e bevande, il numero di dipendenti, collaboratori, punti bar, canoni d?affitto, superficie del locale, prezzo medio delle consumazioni, servizi offerti, tipologia di intrattenimenti, elementi contabili specifici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi operazione in notturna Agenzia-Siae

CasertaNews è in caricamento