menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crack e marijuana nascosti in casa, beccato assieme alla compagna

L'uomo ha tentato di bloccare l'ingresso dei carabinieri nell'appartamento

I carabinieri del Comando Stazione di Marcianise hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Roberto Aimone, 36enne del posto. L’uomo, a seguito di un controllo, è stato trovato in possesso di 5 involucri contenenti marijuana per complessivi 11 grammi.

Aimone, intuito che i militari dell’Arma a seguito di quel rinvenimento e sequestro di stupefacente avrebbero eseguito anche una perquisizione domiciliare nell’abitazione della sua compagna, una 46enne del luogo, ha tentato con forza di ostacolare l’ingresso dei carabinieri nell’appartamento.

Con l’ausilio di una seconda pattuglia, nel frattempo giunta sul posto, i carabinieri sono riusciti a bloccare l’uomo e fare ingresso nell’abitazione dove, a seguito di perquisizione, sono stati rinvenuti e sequestrati, anche a carico della donna che nella circostanza denunciata a piede libero, ulteriori 5 involucri contenenti marijuana del peso complessivo di 6 grammi circa, nonché 2 involucri termosaldati di “crack” del peso complessivo di 1.30 grammi, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento. L’arrestato, verrà giudicato con rito direttissimo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento