menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz dei carabinieri, catturato estorsore dei Casalesi

Di Fratta era ricercato da due mesi: deve scontare due anni di reclusione

I carabinieri della sezione operativa di Giugliano (Napoli) hanno tratto in arresto questa mattina Michele Di Fratta, 46enne di Villaricca, affiliato al "clan Bidognetti” attivo su Casal di Principe e comuni limitrofi. Irreperibile da circa due mesi, Di Fratta è stato individuato e catturato dai carabinieri.

Di Fratta, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli, dovrà scontare 2 anni e 26 giorni di reclusione per il reato di tentata estorsione continuata in concorso, aggravata dal metodo e dalle finalità mafiose, commesso a Falciano del Massico tra il 4 e il 7 luglio 2015. 

Il 46enne è ora recluso nel carcere di Secondigliano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    ‘Gomorra 4’ sbarca negli Usa, Saviano: “Ce pigliamm pur’ l’Ammeric!”

  • social

    Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

  • social

    Paura per Awed: sviene all'Isola dei Famosi: "Dimagrito troppo"

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento